Crea sito

rumors

Samsung Galaxy Alpha: smentita la cover in metallo

Samsung Galaxy Alpha: smentita la cover in metallo

Ecco le immagini in esclusiva di Sammobile che smentiscono le voci che indicavano il Galaxy Alpha come la versione in metallo del Galaxy S5. Samsung utilizzerà il metallo ma solo per la struttura laterale.

Samsung Galaxy Alpha 7

Le ultime indiscrezione preannunciano che la Samsung è in procinto di lanciare entro Agosto il nuovo Galaxy Alpha, che a differenza di quanto si dice, non dovrebbe essere la versione premium del Galaxy S5 spacciata per iPhone killer, ma sarà invece un dispositivo capace di posizionarsi un gradino sopra il Galaxy S5 Mini e sarà venduto come un’altra variante del Galaxy S5.

Il Galaxy Alpha dovrebbe essere dotato di struttura metallica laterale, display da 4,7 pollici (più piccolo rispetto al Galaxy S5), 32 GB di storage (senza slot per schede microSD) e uno scanner di impronte digitali. Contrariamente a quanto sentito in precedenza, la cover non dovrebbe essere in metallo, ma  mantenendo il finto cuoio testurizzato pannello posteriore già utilizzato su Galaxy S5 e Galaxy Note 3.

 

Anche se le immagini in esclusiva di Sammobile svelano nella sua completezza tutte le caratteristiche esterne del Galaxy Alpha, purtroppo non ci sono dettagli sulle caratteristiche hardware.

Fonte

iPhone 6: video raccolta di tutti i rumors

iPhone 6: video raccolta di tutti i rumors

Ecco una video raccolta di tutte le indiscrezioni relative al nuovo iPhone 6 e la percentuale credibilità di ogni rumors.

Metà settembre sembra essere la data fissata per l’annuncio del nuovo iPhone 6. Lo stato confusionale degli attenti appassionati generato dalle frequenti e contrastanti indiscrezioni relative al nuovo iPhone è elevato.

Per fugare ogni dubbio, vi proponiamo un interessante video che raccoglie tutte le indiscrezioni sul nuovo iPhone 6 e le relative probabilità di vederle effettivamente implementate sul prossimo smartphone della Apple (clicca qui per vedere la relativa infografica).

Fonte

iPhone 6: ecco tutti i rumors raccolti in una infografica

iPhone 6: ecco tutti i rumors raccolti in una infografica

Ecco una infografica che raccoglie tutte le voci relative al nuovo iPhone 6 e la percentuale credibilità di ogni indiscrezione.

L’annuncio del nuovo iPhone 6 si avvicina. Mancano pochi mesi e potremo scoprire tutte le novità che Tim Cook e il suo team introdurranno con il nuovo smartphone targato Apple.

Come ogni volta, fughe di notizie, immagini rubate dalle catene di assemblaggio e indiscrezioni varie hanno rivelato parte dei segreti. Le voci relative al nuovo iPhone sono state numerose e talvolta contrastanti, fino al punto da fuorviare l’appassionato di turno nella distinzione tra notizia vera o priva di fondamento.

A tale scopo, vi proponiamo una interessante quanto dettagliata infografica che raccoglie tutte le indiscrezioni sul nuovo iPhone 6 e le relative probabilità di vederle effettivamente implementate sul prossimo smartphone della Apple.

Infografica Rumors iPhone 6

Fonte

iPad Air 2 ecco le foto del nuovo modello

iPad Air 2 ecco le foto del nuovo modello

Ecco le nuovo foto di iPad Air 2 a confronto con iPad Air prima generazione

Ormai il wep è pieno di foto dei nuovi modelli di casa Cupertino adesso è il turno del nuovo iPad Air 2 che viene messo a confronto con l’ultimo modello in commercio l’iPad Air.

iPad Air 2

 

Il nuovo modello come mostrato in foto avrà il nuovo pulsante centrale con Touch ID integrato, lo spessore del nuovo dispositivo sarà inferiore e dovrebbe diminuire ulteriormente rispetto al modello attuale. Secondo le immagini, lo spessore sarà di circa 1 mm in meno, diminuendo cosi anche il peso. Per quanto riguarda l’aspetto manterrà lo stesso taglio diamantato, al contrario di iPhone 6 che dovrebbe godere di bordi arrotondati e transizioni senza soluzione di continuità tra schermo e corpo. 

iPad Air 2

 

Vediamo anche che Apple ha riadattato la fotocamere e i rispettivi pulsanti rendendo i tasti fisici del volume più piccoli e meno sporgenti, salta anche all’occhio la mancanza del tasto blocco rotazione/silenzioso, a quanto pare Apple vuole rimuovere il tasto dal dispositivo aggiungendo la funzione all’interno del centro notifiche.

Questo è quello che le immagini ci mostrano, naturalmente si tratta di rumors quindi nulla di ufficiale, vi lasciamo a tutte le foto pubblicate dalla testata giapponese ASCII Plus.

 

 

 

iPhone 6: ecco nuove immagini e data di presentazione

iPhone 6: ecco nuove immagini e data di presentazione

Sono arrivate conferme per quanto riguarda il design e la data di lancio dell’iPhone 6, l’attesissimo smartphone della Apple.

iPhone 6 render 1Pochi giorni il giornale giapponese Nikkei ha rivelato che le linee posteriori viste nei vari prototipi di iPhone 6 che circolavano in rete fossero semplicemente dei segnaposto per ciò che sarebbe stato lo spazio riservato agli inserti in vetro simile a quello utilizzato con gli iPhone 5 e 5s.

A seguito di queste informazioni, i designer Tomas Moyano e Nicolàs Aichino hanno realizzato un rendering di iPhone 6. Il risultato finale è molto simile al design di iPhone 5/5s, ma presenta un bordo più sottile, angoli arrotondati.

Le immagini qui sotto mettono a confronto le varie colorazioni della prossima generazione di iPhone (oro, argento e bianco). Molto probabilmente queste immagini sono quelle che più si avvicinano al possibile aspetto dell’ iPhone 6.

Le ultime indiscrezioni fissano la presentazione dell’iPhone 6 a settembre, tra la prima e la seconda settimana di settembre, e dovrebbero essere presentati il modello da 4,7″, con storage fino a 64GB, e il modello da 5,5″ con storage fino a 128GB.

Non ci resta che aspettare l’annuncio ufficiale della data di presentazione, nel frattempo possiamo solo godere delle immagini messe a disposizioni da fonti più o meno affidabili, ma che di certo sembrano allinearsi sempre più verso un design Apple compatibile.

Fonte TheTechBlock

iPhone 6: un video mostra un nuovo, dettagliatissimo, mockup

iPhone 6: un video mostra un nuovo, dettagliatissimo, mockup

Ecco un nuovo che mostra nuovi dettagli della parte posteriore del nuovo iPhone 6. Bufala o meno, il prototipo mostrato offre dettagli mai mostrati finora.

Ecco un nuovo video che mostra la parte posteriore del modello da 4,7 pollici di iPhone 6. Il video, a differenza di altri video relativi a presunti prototipi di iPhone 6, mostra un mockup molto dettagliato rispetto ai numerosi prototipi che girano in rete che sono essenzialmente informi all’interno.

Anche se non c’è modo verificare se la parte è vera, sembra comunque convincente, e se si trattasse di un fake, si tratterebbe di un prototipo estremamente elaborato.

Raccogliendo gli ultimi rumors relativi all’iPhone 6, sembra che il modello da 4,7 pollici sarà disponibili solo nelle opzioni da 32GB e 64GB, mentre il taglio da 128GB sarà offerto solo per l’iPhone 6 da 5,5 pollici.

Inoltre, sarà altamente improbabile che le 2 versioni di iPhone 6 si differenzieranno solo per le dimensioni: infatti, secondo un rapporto di KGI, il modello da 5,5 pollici dovrebbe offrire caratteristiche superiori, tra cui la stabilizzazione ottica dell’immagine.

Fonte

Rumor | Note 4 potrebbe avere un sensore di raggi UV

Rumor | Note 4 potrebbe avere un sensore di raggi UV

Arrivano nuovi rumor per il Galaxy Note 4, potrebbe avere un sensore di raggi UV

Samsung-Galaxy-Note-4-vision-has-style-b

I rumor relativi al Galaxy Note 4 ci accompagneranno per un bel po’ di tempo, fino all’IFA 2014, dove verrà presentato, appunto, il nuovo Note 4. Dopo che AnTuTu ha svelato alcune caratteristiche relative al nuovo phablet Samsung, oggi arrivano nuove indiscrezioni circa una nuova implementazione sul Note, ovvero un sensore di raggi Ultra Violenti. Infatti uno dei sensori, posizionato sulla parte frontale della scocca, avrà il compito di monitorare i raggi UV ogni 500 millisecondi.

Questo nuovo sensore potrebbe sostituire uno dei tanti sensori che vengono adottati sugli smartphone, ovvero quello della luminosità. Ovviamente non è ancora chiaro la funzione di questo nuovo sensore, che tra l’altro, le fonti fanno riferimenti a tipologie inedite.

Le possibilità più attendibili potrebbero essere due. La regolazione della luminosità che potrebbe essere più precisa che mai, e la seconda potrebbe essere inserita in S-Health, in quanto questo sensore ci avvertirà quando il nostro corpo è soggetto a raggi troppo forti.

Vedremo nelle prossime settimane, visto che molte volte i rumor lasciano i tempi che trovano, anche se questo nuovo Note 4 potrebbe essere davvero rivoluzionario.

Manuel De Maria

Samsung Galaxy S5 Mini: ecco le nuove immagini

Samsung Galaxy S5 Mini: ecco le nuove immagini

Nuove immagini mostrano il Galaxy S5 Mini, fratello minore del Galaxy S5 la cui presentazione ufficiale sembra essere sempre più vicina.

Samsung Galaxy S5 Mini

Ecco le ultime immagini del Samsung Galaxy S5 Mini, la versione compatta e meno performante del fratello maggiore Galaxy S5.

Secondo diverse indiscrezioni la Samsung sta preparando per la presentazione ufficiale del Galaxy S5 Mini che è storicamente avvenuta pochi mesi dopo la presentazione della versione tradizionale della serie Galaxy S.

In attesa della presentazione ufficiale ecco le probabili caratteristiche tecniche del Galaxy S5 Mini ottenute raccogliendo le varie informazioni trapelate dai rumors e le indicazioni di carattere tecnico visibili sul database del benchmark GFXBench (clicca qui per maggiori informazioni):

 

Sistema operativo Android 4.4.2 KitKat
Schermo 4.8 / 4.5 pollici a risoluzione HD dunque 1280×720 pixel
Processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400 – 1.4GHz
RAM 1.3GB
Memoria interna 16GB + microSD
GPU Adreno 305
Fotocamera 8 megapixel – video recording in Full HD 1080p

 

Due nuove immagini per il Galaxy F. Sarà la volta buona?

Due nuove immagini per il Galaxy F. Sarà la volta buona?

Due nuove immagini per il Galaxy F, la versione Premium del Galaxy S5

Samsung-Galaxy-F

Mentre Samsung comincia a diminuire il numero di Galaxy S5 costruiti, ecco che aumentano le immagini riguardanti il Galaxy F, la variante Premium dell’S5. Arrivano 2 nuove foto che vedete qui sotto, e che ritraggono il nuovo Galaxy F, mentre le altre due erano già emerse (grazie a Phone Arena) ma le mettiamo accanto per farvi avere una panoramica completa di come potrebbe essere il nuovo smartphone.

Galaxy F

Sorgono alcune differente tra i due device, ma troviamo anche alcuni elementi comuni tra essi

  • Lo speaker per l’altroparlante non lo troviamo dietro la scocca, e quindi sarà necessariamente in basso.
  • La scossa è leggermente più tonteggiante sui lati e sugli angoli.
  • Presente la fotocamera e il sensore di battiti cardiaci.

Detto ciò sembra che il nuovo Galaxy F abbia una scocca in metallo, e una lavorazione che ricorda direttamente il rivale iPhone. Comunque sia i riflessi che vedete però non confermano del tutto la presenza vera del materiale nobile utilizzato anche da molte aziende, la scocca infatti potrebbe anche essere di plastica lucida (vedi Galaxy S3).

Per parlare di caratteristiche è ancora molto presto, visto che questo non è il Galaxy S5 LTE-A e nemmeno il Galaxy Prime (che ad oggi dovrebbe essere la stessa cosa), ma trattasi si un modello potenziato del Galaxy S5, con processore Snapdragon 805 e 3GB di RAM, che potrebbe essere presentato all’IFA 2014 insieme al Galaxy Note 4.

Che sia questo il Galaxy F. Vedremo presto, visto che l’unico top di gamma non sarà l’S5 e la sua gamma di seguito.

Manuel De Maria

 

L’iWatch sarà simile ad un orologio classico.

L’iWatch sarà simile ad un orologio classico.

Secondo un analista della Rosenblatt Securities, appena tornato dal Taiwan, ci sarà un iWatch rotondo in più modelli, molto simile al Moto 360 ma decisamente più sottile: ecco le ultime novità sullo smartwatch di Apple che si appresta a sbaragliare la concorrenza.

L’analista Brian Blair di Rosenblatt Securities è da poco tornato da un viaggio in Taiwan con interessanti novità ed ulteriori dettagli riguardo iWatch, il futuro smartwatch di Apple che dovrebbe essere presentato in occasione del WWDC 2014 (clicca qui per scaricare l’app ufficiale e restare sempre aggiornato sull’evento) e potrebbe essere commercializzato entro la fine del 2014. Secondo Brian Blair l’iWatch sarà rotondo  come un orologio classico, piuttosto che montare un display quadrato come quello visti sul Galaxy Gear o su altri smartwatch simili.

A livello estetico sarà molto simile al Moto 360, l’elegante smartwatch che Motorola dovrebbe lanciare entro l’estate 2014 (clicca qui per maggiori informazioni su Moto 360). L’analista dice che lo smartwatch Apple avrà un profilo più sottile rispetto al Moto 360 e non stupisce più di tanto che Apple abbia adottato una forma rotonda visto che le forme curve sono già state adottate con l’introduzione di icone e tasti arrotondati.

immagini tratte dal sito Motorola
L’iWatch potrebbe entrare in produzione quest’estate e si dice anche che potrebbero essere presentati ben due modelli: uno da donna e l’altro da uomo o meglio uno economico e uno più costoso che andrebbe a sfidare i grandi marchi del lusso come Rolex, Hublot ecc. Per avere una idea di come potrebbe essere stato ideato l’iWatch gustatevi questo interessante video concept pubblicato sull’account Youtube di ConceptsiPhone e realizzato da Mark Bell (Belmdesigns), che ha proposto un probabile iWatch con design rotondo.

Back to Top