Crea sito

Nokia

Lumia 930: ecco lo spot del nuovo top di gamma Nokia (video)

Lumia 930: ecco lo spot del nuovo top di gamma Nokia (video)

Nokia ha pubblicato un nuovo video promozionale per il Lumia 930, il nuovo smartphone con display Full HD da 5″, fotocamera Pureview da 20 MP, registrazione Surround Sound e ricarica wireless integrata che  ti permetterà di avere tra le mani l’intero ecosistema Windows.

Clicca qui per avere informazioni sulle caratteristiche del Nokia Lumia 930.

Nokia Lumia 930: ecco la video anteprima di Mistergadget (video)

Nokia Lumia 930: ecco la video anteprima di Mistergadget (video)

Ecco una video anteprima del nuovo terminale Nokia Lumia 930, il nuovo smartphone con display Full HD da 5″, fotocamera Pureview da 20 MP, registrazione Surround Sound e ricarica wireless integrata.

Di seguito potete consultare le caratteristiche principali del Nokia Lumia 930:

 

Display
Dimensione display 5 ”
Tecnologia di visualizzazione ClearBlack, OLED
Risoluzione display Full HD (1920 x 1080)
Tecnologia touchscreen super sensibile, reattivo all’uso di unghie e guanti
Fotografia  
Fotocamera principale 20 MP, PureView
Tipo di Flash della fotocamera Flash Dual LED
Gestione dell’alimentazione  
Autonomia massima in conversazione 2G 21,7 h
Autonomia massima in conversazione 3G 17,9 h
Autonomia riproduzione musicale 75 h
Ricarica wireless Integrato (Qi standard)
Processore  
CPU Qualcomm Snapdragon™ 800
Tipo CPU Quad-core 2,2 GHz

 

Clicca qui per maggiori dettagli sul Nokia Lumia 930.

Nokia: device Android travestiti da Windows Phone

Nokia: device Android travestiti da Windows Phone

Tre i device Android presentati da Nokia al MWC.

Nokia, mentre si sta realizzando il passaggio di proprietà con Microsoft, ha presentato diversi dispositivi, tra cui tre device Android, Nokia X, Nokia x+ e Nokia XL. Tre device dal prezzo particolarmente aggressivo, destinati ad espandere la, già grande, popolazione che possiede smartphone.

Nokia ha scelto come sistema operativo Android, che, da quest’ultimo, ne riprende solo il nome, in quanto l’interfaccia a quadrettoni riprende molto lo stile Windows Phone. L’intenzione è quella di unire Android con i servizi che vengono offerti da Microsoft e da Nokia stessa. È infatti possibile installare applicazione Android, ma non è presente il Play Store di Big G, ma bensì troverete il Nokia Store. Inoltre, non troverete le stesse app che troverete su Android, ma gli sviluppatori dovrenno adattere queste, appunto allo smartphone Nokia. I servizi di Microsoft come Outlook.com, OneDrive e Skype, invece, sono precaricati, così come sono preinstallati tutti i servizi HERE di Nokia.

I nuove device, che come detto sono Nokia X/X+/XL vanno a formare una nuova famiglia di prodotti. Il design richiama quello della fortunata serie Lumia. Tutti e tre avranno un processore Dual-Core e tutti e tre avranno il supporto alle due Sim. I primi due citati hanno un display da 4″, una fotocamera da 3 MP, e sono differenti solo per la RAM. Troviamo infatti 512 MB di RAM nel primo, e 768 nel secondo.

Nokia XL invece, ha uno schermo da 5″, fotocamera da 5MP con flash LED e Autofocus.

Detto questo, vi lasciamo alla recensione (Qui) e la slidehow sotto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I nuovi entry level di Nokia. Ecco la serie Asha

Per convincere a chi non vuole utilizzare uno smartphone, a passare a uno di questi, Nokia ha presentato due telefoni entry level, che in primis puntano sul prezzo vantaggioso. Il primo, Nokia Asha 230, costa solamente 45€, e ha un dislay da 2,8 “, e una fotocamera da 1,3MP, ed è pesante appena 89 grammi. Il secondo device invece è l’Asha 220, e sarà venduto ad un prezzo ancora più basso. Il display sarà da 2,4 “, ed  è l’ideale per chi vuole provare per la prima volta la navigazione in Internet in mobilità, grazie ai due Social Network più famosi preinstallati.

Infine parliamo di un accessorio che Nokia ha presentato, ovvero il Nokia Treasure Tag. Questo permette di associare il dispositivo al bracciale. Nel momento in cui i device vengono separati, questo squilla, ricordandoci di aver dimenticato il device da qualche parte.

Nokia X: la recensione di Telefonino.net

Nokia X: la recensione di Telefonino.net

Nokia X mostrato in tutte le sue caratteristiche in una video recensione di Telefonino.net

Ecco la recensione dello smartphone Nokia X fatta da Telefonino.net:

Buona visione!

Scheda tecnica in breve:

  • Dimensione sensore fotocamera principale: 3 MP
  • Dimensione display: 4”
  • Nome del processore: Snapdragon™ S4
  • Autonomia massima in conversazione 3G: 10,5h
  • Autonomia riproduzione musicale: 26h
  • Condivisione foto: Twitter;Facebook;Invia email con allegato;Bluetooth
  • Applicazioni social: Facebook;Twitter;WeChat;Viber;Skype

Per informazioni dettagliate sulle caratteristiche del Nokia X cliccate qui.

Tutte le disponibilità degli smartphone Android presentati al MWC 2014

Tutte le disponibilità degli smartphone Android presentati al MWC 2014

Tra poco il Mobile World Congress 2014 avrà termine. Molti i dispositivi che hanno convinto. Se siete interessati a uno dei tanti device, seguite le informazione che vi daremo in seguito.

Cominciamo con Samsung: Il Galaxy S5, dovrebbe essere disponibile in Europa e nel mondo sarà quasi sicuramente disponibile l’11 Aprile. Forse anche gli indossabili usciranno ad Aprile.

Sony: I nuovi device della casa nipponica, ovvero Sony Xperia Z2, Z2 Tablet e M2 saranno fra poco disponibili, verso la seconda-terza settimana del mese prossimo.

LG: Tantissimi i device presentati. La serie LIII che è composta dai tre smartphone L40, L70 e L90 dovrebbe arrivare il prossimo mese. Per quanto rigurda LG G Pro 2 e LG G2 Mini. Per la serie F, forse, uscirà in estate.

HTC: I nuovi due device di HTC, ovvero HTC 816 e 610 usciranno il primo ad Aprile, l’altro a Maggio. Mentre attesa è la presentazione di HTC One 2.

Huawei: I due nuovi tablet della casa cinese, MediaPad X1 e MediaPad M1, stanno per arrivare, saranno disponibili infatti nel mese prossimo. Mentre per il nuovo Huawei Ascend G6, non abbiamo ancora novità, ma la data di uscita dovrebbe essere verso (per la versione 3G) a Marzo, per quella LTE ad Aprile.

Nokia: In Europa, Nokia, non commercializzerà da subito i nuovi device Nokia X e X+, mentre per Nokia XL, la disponibilità dovrebbe essere data verso Aprile.

Infine Asus: La gamma ZenFone dovrebbe uscire ad Aprile in Italia, insieme al PadFone Mini.

 

Nokia X monterà una versione diversa di Skype

Di recente, al Mobile World Congress, Nokia ha presentato la sua nuova gamma Android (che diciamolo, di Android ha poco e nulla). Infatti le app installate non sono di Google, ma per esempio, al posto di Maps (che non troviamo installato) troviamo la serie di app Here di Nokia. Ricordiamo pure che, il Play Store non è presente. Ma parliamo oggi dell’app di Skype. La gamma Nokia X, X+ e. XL utilizzeranno una versione modificata di Skype, per sfruttare la piattaforma Nokia X. Le funzioni base, ovvero quelle di iOS e Android, sono le stesse. Ma la versione per Nokia X, modificherà l’interfaccia utente. Sarà possibile quindi, consultare la sezione Fastlane, per visualizzare le notifiche arrivate. Inoltre i Livetiles di Skype, saranno quindi, ridimensionabili e posizionabili nella schermata iniziale.
Per sfruttare a pieno le funzionalità di Skype, servirà il Nokia XL, che monta una fotocamera anteriore da 2MP. Sarà quindi possibile fare delle riprese abbastanza discrete.
Questa versione di Skype sarà installata nel Nokia X, ma non in tutto il mondo. L’elenco dei paesi che vedranno Nokia X con Skype preinstallato non è ancora stato diramato. Ovviamente potrete sfruttare Skype con delle offerte mensili per videochiamate e chiamate vocali.
Questa versione di Skype per la gamma X lascia ben sperare, poiché pensiamo che quindi Nokia non metterà a disposizione le app generiche che possiamo trovare sia su Android, che su iOS, ma personalizzerà e ottimizzerà le app per Nokia X, X+ e XL.

Manuel De Maria

Accordo Samsung – Cisco

Accordo Samsung – Cisco

Cisco,il colosso del networking,è finito anch’esso nella rete di accordi della Samsung,che in poche settimane è riuscita a ottenere accordi con Google,Cisco ed Ericsson.

samsung-cisco-258

Lo scopo della Samsung sembrerebbe quello di diminuire le continue lotte legali per i vari brevetti che hanno portato la Samsung nell’ultimo periodo a perdere centinaia di milioni.

Secondo il Vice Presidente della Cisco,Dan Lang,l’innovazione si trova soffocata in un mondo pieno di litigi che portano ad avanzare sempre più lentamente.Il procedere con questa strategia di poter stringere diversi accordi,detta cross-licensing, comporta una maggiore libertà nell’innovazione e sempre meno lotte legali.

Lontano da quest’ottica è sicuramente la Nokia,ma soprattutto la Apple che con le diverse faide ha portato via dalle casse della Samsung circa 900 milioni.Tutto questo sarà forse il primo passo per smettere queste guerre legali tra i colossi del tech ? La Samsung avrà fatto il primo passo ma sarà difficile vedere la Apple fare altrettanto,considerando che vinse molte delle cause in cui era stata chiamata alla sbarra dalla rivale.

                                                                                                                           

                                                                                                                                   Fonti:[sole24ore]

Back to Top