Crea sito

Microsoft

Microsoft all’E3: segui con noi la diretta streming di Multiplayer.it

Microsoft all’E3: segui con noi la diretta streming di Multiplayer.it

Segui con noi la diretta streming della Conferenza Microsoft all’E3 tradotta e commentata in italiano da Multiplayer.it.

Microsoft, come ormai dettato dalla tradizione, aprirà ufficialmente il tanto atteso E3. Il classico appuntamento Microsoft riservato alla presentazione delle maggiori novità videoludiche in ambito Xbox partirà alle 18:15 di oggi e potrete vedere la diretta grazie allo streaming Twitch di Multiplayer.it.

Vi aspettiamo quindi su questa pagina per non perdere tutte le novità che la Microsoft ha in serbo per gli amanti dei videogames. La conferenza della Microsoft sarà tradotta in italiano e commentata in diretta dal team di Multiplayer.it.

Appuntamento dunque alle 18:15!

Watch live video from Multiplayerit on www.twitch.tv

Microsoft presenta 3 nuovi Windows Phone

Microsoft presenta 3 nuovi Windows Phone

Entrano nel mondo Microsoft altri 3 produttori, ecco le caratteristiche generali dei nuovi Windows Phone presentati durante Computex 2014 di Taipei.

Microsoft, in occasione del Computex 2014 di Taipei, ha svelato 3 nuovi Windows Phone.

BluPrestigio MultiPhone 8500 DUOYezz Billy sono smartphone Windows Phone con  e stati realizzati da alcuni degli ultimi produttori ad aver adottato il sistema operativo mobile Windows.

Andiamo a scoprire le caratteristiche principali di questi nuovi Windows Phone presentati al Computex 2014:

Blu

Smartphone con display da 5 pollici e un design che ricorda l’HTC One: sarà disponibili in diverse colorazioni e sarà commercializzato in USA e nei Paesi dell’America Latina entro la fine 2014.

blu-5-inch-windows-phone

 

Prestigio MultiPhone 8500 DUO

Smartphone Dual SIM dotato di display da 5.0’’ (risoluzione 720×1280) CPU quad-core da 1.2 GHz con 1 GB RAM. Sensore ottico da 8 MP e autofocus, mentre la fotocamera frontale è di 2 MP. Sarà messo in vendita per il mese di luglio a 235$.

prestigio-multiphone-8500-duo_story

 

Yezz Billy

Smartphone Dual SIM di fascia medio bassa con display da 4.7  pollici con risoluzione HD (Gorilla Glass 2) e supporto alle reti 4G. Processore quad-core Snapdragon e sensore ottico da 13.1 megapixel. Design ultra sottile, con uno spessore di soli 7,2 millimetri, e diverse colorazioni: rosso, bianco e blu.

 

yezz-billy-4.7

Surface Pro 3: dettagli e caratteristiche tecniche

Surface Pro 3: dettagli e caratteristiche tecniche

Microsoft tenta l’irruzione nel mercato dei laptop con il suo nuovo tablet Surface Pro 3.

Immagini Microsoft

Il Surface Pro 3 viene presentato al pubblico come il tablet più grande, sottile e potente proposto da Microsoft, grazie al suo display da 12″ (risoluzione 2160 x 1440), ad uno spessore di solo 9,1 mm ed al suo processore Intel i7. Tutto questo in appena 800 grammi di peso.

Il sistema operativo installato sarà, ovviamente, Windows 8.1. In dotazione una penna e una porta Usb 3.0. Il kikstand posteriore multiposizione permetterà l’utilizzo del Surface Pro 3 ci permetterà di lavorare ovunque in modo confortevole (angolazione fino a 150°).

La Penna per Surface è lo strumento che ci permetterà di interagire in modo intuitivo con il Surface Pro 3. Potrai prendere annotazioni, firmare documenti o disegnate. Infine, basterà un clic per annotare qualcosa e lavorarci su OneNote.

Surface Pro 3 ha tutta la potenza necessaria per Installare i software in versione desktop più utilizzati come Office e Adobe, e nello stesso tempo è supportato da un mondo di app ottimizzate per il touchscreen disponibili sul Windows Store.

Capitolo a parte per la mobilità. Il Surface Pro 3 grazie al kikstand, alla tastiera mobile e alle varie porte, offre una notevole portabilità (la Tecnologia Palm Block ci permetterà di scrivere comodamente appoggiando le mani sullo schermo). Di fatto però, visto che Microsoft intende aggredire con questo prodotto il mercato dei tablet, il Surface Pro 3 presenta una grande lacuna: un modulo 3G / 4G.

Ecco le caratteristiche tecniche dettagliate del nuovo Microsoft Surface Pro 3:

Software Windows 8.1 Pro
Esterno Dimensioni: 292,1 x 201,4 x 9,1 mm • Peso: 798 grammi • Telaio: VaporMg • Colore: argento • Pulsanti fisici: volume, alimentazione, Home
Spazio di archiviazione 64 GB, 128 GB, 256 GB o 512 GB2 • La versione da 64 GB offre >36 GB di spazio libero su disco • La versione da 128 GB offre >96 GB di spazio libero su disco • La versione da 256 GB offre >211 GB di spazio libero su disco • La versione da 512 GB offre >450 GB di spazio libero su disco
Schermo Schermo: ClearType Full HD da 12 pollici • Risoluzione: 2160 x 1440 • Proporzioni: 3:2 • Touchscreen: input multitocco a 10 punti
CPU e wireless Processore Intel Core i3, i5 o i7 di quarta generazione • Memoria di sistema: 4 GB o 8 GB • Chip TPM per livelli di sicurezza aziendali • Wireless: Wi-Fi 802.11ac/802.11 a/b/g/n • Tecnologia Bluetooth 4.0 a basso consumo
Durata della batteria Durata della batteria fino a 9 ore5
Webcam, video e audio Due videocamere HD da 5 MP, anteriore e posteriore • Microfoni stereo • Altoparlanti stereo con audio Dolby
Porte USB 3.0 full-size • Lettore di schede microSD • Connettore jack per cuffie • Mini DisplayPort • Porta per cover
Sensori Sensore di luce ambientale • Accelerometro • Giroscopio • Magnetometro
Garanzia 1 anno di garanzia limitata sull’hardware6
Penna per Surface Dimensioni: 135 mm (Lunghezza), 9,5 mm (Diametro) • Peso: 20g +/- 2.0g
App preinstallate Flipboard • Wi-Fi tramite Skype • Skype • OneNote MX • Solitario • Mahjong • Sudoku/Microsoft Number Puzzle • Fresh Paint
Contenuto della confezione Surface Pro 3 • Penna per Surface • Alimentatore da 36 watt • Guida introduttiva • Documenti su sicurezza e garanzia

Caratteristiche pubblicate sul sito Microsoft dedicato al preordine del Surface Pro 3

Surface Pro 3: Microsoft presenta il tablet che può sostituire un portatile

Surface Pro 3: Microsoft presenta il tablet che può sostituire un portatile

Microsoft ha presentato il nuovo tablet Surface Pro 3: display da 12”, processore i7 a partire da 819€.

A New York è stato presentato Surface Pro 3, il nuovo prodotto della Microsoft che si pone l’obiettivo di sostituire laptop e tablet fornendo mobilità e potenza nello stesso prodotto.

Proprio parlando di potenza, il Surface Pro 3 riesce a ritagliarsi uno spazio nel settore dei laptop grazie al suo processore Intel i7.

Riguardo invece la mobilità, il Surface Pro 3 ha un display da 12″ (risoluzione 2160 x 1440) che lo rende di fatto il tablet più grande della Microsoft, ma anche il più sottile. Infatti lo spessore è di solo 9,1 mm, considerando anche il fatto che contiene un processore Intel i7. Tutta questa potenza in appena 800 grammi di peso.

Il kikstand posteriore multiposizione permetterà di utilizzarlo in qualsiasi posizione (angolazione fino a 150°). 

Surface Pro 3

 

Immagine Microsoft

Il nuovo Surface Pro 3 può essere quindi considerato come un vero e proprio computer. Il sistema operativo sarà ovviamente Windows 8.1, avrà in dotazione una penna e una porta Usb 3.0. Il prezzo partirà dai 819€ per la versione i3 e saranno disponibili diverse colorazioni.

Il Surface Pro 3 è disponibile in prenotazione con spedizione prevista entro 31 agosto ai seguenti prezzi:

– i3-4GB RAM-64GB – 819€

– i5-4GB RAM-128GB – 1019€

– i5-8GB RAM-256GB – 1319€

– i7-8GB RAM-256GB – 1569€

– i7-8GB RAM-512GB – 1969€

Clicca qui per maggiori informazioni sul nuovo tablet Microsoft  Surface Pro 3.

Samsung contro tutti: ecco il nuovo spot Galaxy Pro Series

Samsung contro tutti: ecco il nuovo spot Galaxy Pro Series

La Samsung non perde occasione per mettersi in diretto confronto con la concorrenza. Solitamente gli spot erano incentrati nel dimostrare che i propri prodotti erano migliori dei prodotti Apple, ma questa volta affronta a muso duro tutti i concorrenti, dalla Apple alla Microsoft, fino ad attaccare addirittura Amazon e i suoi ebook che come segmento sono appena fuori dal mercato dei tablet.

Le motivazioni sulle quali la casa coreana attacca con sarcasmo i concorrenti nello spot sono diverse: il Surface è deriso perché più che un tablet è un laptop, Kindle perché è solo un semplice ebook e l’iPad perché “il loro tablet ha più pixel”.

Della strategia di marketing della Samsung abbiamo già parlato in passato, e a quanto sembra non c’è intenzione di cambiare rotta. Giusta o meno che sia, i risultati di questa campagna pubblicitaria vedono le vendite di tablet Samsung quasi triplicate tra il 2012 e il 2013 (dobbiamo considerare che il numero prodotti che rientrano nella categoria tablet offerti dalla Samsung è elevato rispetto agli altri produttori). Ecco a voi i dati relativi alle vendite di tablet tra il 2012 e il 2013 divise per produttore:

gartner tablet

Office per iPad lancio previsto per il 27 Marzo

Office per iPad lancio previsto per il 27 Marzo

Microsoft è pronta a rilasciare la Suite Office per iPad durante un evento mediatico che dovrebbe tenersi il 27 Marzo, mentre per iPhone l’app è già disponibile dallo scorso anno con una versione con funzioni limitate e non di molto successo. L’utilizzo su iPad richiederà la sottoscrizione a Office 365 per la modifica dei documenti  e sarà caratterizzata da evidenti similitudini con l’attuale release iPhone.

Ecco una foto rilasciata da @rgonzalezagui un dipendente Microsoft su Twitter

Bi91QXaCMAALBYo

Microsoft pronto a rilasciare Cortana: ecco il video

Microsoft pronto a rilasciare Cortana: ecco il video

Cortana è l’attesissimo assistente digitale che Microsoft introdurrà con Windows Phone 8.1 come risposta a Siri e Google Now. Il guanto di sfida è stato lanciato, ora non manca che attendere il rilascio della nuova versione di Windows Phone per poter giudicare il lavoro svolto da Microsoft nell’intento di sopperire a tale mancanza rispetto alla concorrenza.

unleashthephones.com ha pubblicato un video grazie al quale è possibile dare un breve sguardo alla fase di configurazione iniziale di Cortana. Non è di certo uno dei migliori video leaked visti finora, ma è sicuramente uno dei più credibili: guardate.

La data di rilascio non è ancora data a sapersi, ma Cortana sarà sicuramente presentato durante la prossima conferenza Microsoft, nella quale sarà svelata una preview di Windows Phone 8.1.

MWC14: aggiornamento a Windows 8.1 e Windows Phone in primavera

MWC14: aggiornamento a Windows 8.1 e Windows Phone in primavera

Al mobile Mobile World Congress 2014 Microsoft ha annunciato il rilascio dell’aggiornamento di Windows 8.1 e Windows Phone disponibile in primavera.

Schermata 2014-02-24 alle 10.57.19

Nella versione Windows 8.1 l’aggiornamento migliorerà l’uso per tutti gli utenti che utilizzano Windows con mouse e tastiera sprovvisti di display touch screen. Altra importante novità sarà quella di installare Windows 8.1 su Pc con potenza minore, nello specifico con un minimo di 1GB di memoria e 16GB di archiviazione, così facendo si potranno acquistare Pc o Tablet a prezzi molto più bassi.

Per quanto riguarda Windows Phone con l’aggiornamento potrà supportare adeguatamente l’ambiente business con una migliore connessione Wi-Fi e la gestione dei dispositivi e supporto a più più chip Qualcomm. Microsoft sta modificando anche le specifiche hardware dei dispositivi con la rimozione di tre pulsanti, come il tasto dedicato alla fotocamera, permettendo così di vendere dispositivi ad un prezzo inferiore.

Windows 9: la beta disponibile già a maggio

Windows 9: la beta disponibile già a maggio

Una indiscrezione porta alla luce il possibile rilascio di una beta per Windows 9. Sembra proprio che la Microsoft abbia deciso di anticipare l’uscita di una nuova versione del proprio sistema operativo, addirittura proponendo una preview in occasione dell’evento Microsoft BUILD Developer Conference che si terrà il prossimo 2 Aprile a San Francisco.

Visti i rumors che circolano riguardo la possibilità che Microsoft sia intenzionata a concedere l’utilizzo di applicazioni Android su ambiente  Windows, ci sono molte probabilità che questo aggiornamento sia proprio il primo passo verso tale accordo. Questa mossa aprirà scenari interessanti e numerose incognite: infatti, anche se con questo accordo Windows riuscirebbe a  raggiungere tutti gli utilizzatori di applicazioni Android e a sopperire alla mancanza di app disponibili sullo store, il rischio da valutare è quello di accogliere al proprio interno un “cavallo di troia” stile Chrome, capace spostare utenti da una piattaforma all’altra.

La domanda è: stringere questo accordo per offrire uno store ricco di applicazioni potrebbe portare gli utenti a decidere di passare ad utilizzare dispositivi progettati per Android? Forse si, forse no. Di fatto, considerando che Windows debba comunque recuperare ancora qualcosa rispetto ai diretti concorrenti, questa scelta potrebbe essere il boost necessario per aggredire con più vigore il mercato dei dispositivi mobili.

Microsoft vuole portare le app Android su WP

Questa è forse la notizia più importante. Microsoft sta seriamente pensado di aprire i suoi store desktop e mobile alle app Android, in modo tale da attirare un maggior numero di utenti sulla propria piattaforma.La notizia ha del sensazionale, poiché stonerebbe con l’intenzione da parte dell’azienda di Redmond di implementare il terzo sistema operativo attualmente presente sul mercato su cui la stessa Microsoft sta investendo fortemente.Sicuramente, per portare le applicazioni su WP, servirebbero delle app di terze parti che funzonerebbero come emulatore, per poi poter installare le applicazioni di Android su WP. Il tutto non sarebbe perfetto al 100%, perchè quelle applcazioni, non sono ne pensate, ne sviluppate per WP. L’interfaccia cambierebbe sicuramentem portando un design diverso da quello pensato da Microsoft. Sta di fatto che dovremo aspettare ancora per vedere le app Android su Windows Phone, sempre che Microsoft non cambi qualcosa con l’UP 1 per WP.

Back to Top